VISITE
ANGIOLOGICA

La visita angiologica  è eseguita al Poliambulatorio Diagnosys presso il Centro MerClin con un medico specialista angiologo.

Quando fare una visita angiologica

I sintomi più comuni che spingono il paziente a sottoporsi ad una visita angiologica sono:

  • Dolore e gonfiore degli arti inferiori e/o superiori
  • Frustrante pesantezza alle gambe
  • Capillari ingrossati e molto visibili
  • Indurimento di alcune aree della pelle
  • Macchie scure, come lividi, dovute alla rottura dei vasi sanguigni

Perché sottoporsi a una visita angiologica 

I soggetti che, in particolare, dovrebbero effettuare una visita angiologica sono coloro che soffrono di diabete; hanno superato i quarant’anni d’età; soffrono di ipertensione arteriosa; colesterolo alto; sono fumatori e a rischio di eventi cardiaci; hanno varici o ulcere.

Con la visita angiologica e la diagnosi del chirurgo vascolare, valuti lo stato di salute del circolo venoso e arterioso allo scopo di diagnosticare e monitorare patologie circolatorie o per prevenire eventuali complicazioni quali:

  • Coaguli di sangue e aneurismi
  • Embolie e trombosi
  • Ulcere varicose
  • Restringimenti del lume (stenosi o occlusioni dei vasi)
  • Riduzione del flusso sanguigno

Come si svolge la visita angiologica

L’angiologo parte dalla storia clinica del paziente, ponendo alcune domande riguardo fattori di rischio quali stile di vita, familiarità per diabete, ipertensione, fumo e colesterolo.

La visita procede sottoponendo il paziente ad un’Ecocolordoppler, ecografia della durata di circa 15 minuti che rileva lo stato di vene, arterie e vasi sanguigni.

In base alla zona interessata, è possibile effettuare i seguenti esami di diagnostica per immagini:

  • Ecocolordoppler carotideo o dei tronchi sovraortici (TSA)
  • Ecocolordoppler dell’aorta addominale
  • Ecocolordoppler dei vasi spermatici
  • Ecocolordoppler delle arterie renali
  • Ecocolordoppler degli arti inferiori e superiori

Come prepararsi alla visita angiologica

L’esecuzione di una visita angiologica non necessita di particolari preparazioni.

Solo nel caso in cui si sospetti una patologia vascolare a livello addominale e sia quindi necessario eseguire un’ecocolordoppler addominale è preferibile seguire una dieta povera di scorie il giorno precedente e arrivare a digiuno alla visita.

Dopo la visita angiologica

La visita permette al medico specialista angiologo di impostare un iter diagnostico di approfondimento e una terapia che può essere farmacologica, chirurgica o riabilitativa.

0828 48664
0828 48708
379 1522565
Prenotazioni
Online

Via Rufigliano
Zona PIP

Campania(SA)

BLOG SALUTE

Ultimi articoli
dal nostro blog

Comprendere e riconoscere la dislessia

“Quando leggere diventa un’impresa ardua!”  Comprendere e riconoscere la dislessia infantile è una tematica sempre attuale e in continua evoluzione, in ambito di ricerca, riabilitazione,

Morbo di Crohn: i sintomi da non sottovalutare

Il Morbo di Crohn è un’infiammazione cronica che può colpire tutto il tratto gastrointestinale, ma nella maggior parte dei casi interessa l’ultima parte dell’intestino tenue e il colon.  I sintomi possono variare, ma

Prevenzione maschile: i segnali da non trascurare

Spesso sottovalutata, la prevenzione maschile è un argomento fondamentale per gli uomini, in particolare al di sopra dei 50 anni. Tenere sotto controllo la salute e migliorare le abitudini quotidiane è

Resta sempre aggiornato
con tutte le novità del mondo MerClin!