#FertilityDay

Insieme per una nuova vita

Per il secondo anno consecutivo presso il centro Merclin avrà luogo la giornata dedicata alla fertilità: in programma il 27 novembre, l’evento si pone come principale obiettivo sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche considerate ancora oggi tabù. Grazie alla presenza straordinaria del Dottor Alfredo Nazzaro, ginecologo e direttore clinico del centro di procreazione medicalmente assistita “Futuraivf” e della Dottoressa Annalisa Salerno, biologa della riproduzione ed embriologa, verranno trattati gli aspetti principali al riguardo della sterilità e delle nuove tecniche di fecondazione assistita.

Il centro Merclin con l’istituzione del Fertility Day vuole offrire un’opportunità per le coppie che hanno difficoltà a concepire, per quelle che hanno già intrapreso la strada della fecondazione assistita e sono alla ricerca di approfondimenti su specifici aspetti e per quelle che si avvicinano a questo mondo per la prima volta. I risultati in termini di casi di successo del Dottor Nazzaro e della sua equipe sono tra i più alti del settore d’appartenenza, motivo per cui l’evento sarà una esperienza eccezionale anche attraverso la possibilità di beneficiare di consulenza, visita ed ecografia gratuitamente.

L’infertilità è davvero in aumento nella nostra società?

Le statistiche degli ultimi anni registrano un progressivo aumento della sterilità anche in giovani coppie, problema che si stima attestarsi al 25% proprio delle coppie in età riproduttiva. Tale percentuale è destinata a crescere con l’avanzare dell’età della donna ed in presenza di fattori di rischio specifici.

In Campania i dati sull’infertilità sono in linea con le medie nazionali e si manifesta intorno al 30% sia per le donne che per gli uomini.

Il generale il tempo medio affinché una coppia riesca a concepire naturalmente è considerato essere di circa un anno. Terminato tale periodo è consigliabile rivolgersi a medici specializzati che effettueranno tutti gli esami diagnostici e necessari suggerendo, eventualmente, un percorso terapeutico individualizzato. Una diagnosi di sterilità però non significa necessariamente l’impossibilità ad avere figli ma potrebbe indicare che con un percorso diagnostico e terapeutico in ambito della medicina riproduttiva, è possibile poi ottenere una gravidanza.

Qual è la differenza con una consulenza qualsiasi?

Il Dottor Nazzaro, anche professore presso l’Università di Benevento, con l’ausilio della Dottoressa Salerno, vanta una elevata percentuale di successo di inseminazioni con BETA positiva in Campania. Il cuore pulsante di tale tecnica è rappresentato da una multidisciplinarietà di metodo che non lascia nulla al caso, poiché ci si basa su un duplice approccio: il primo opera all’interno della diagnosi e della terapia della sterilità, il secondo si basa sulle diagnosi prenatali attraverso uno screening non invasivo delle gravidanze considerate ad alto rischio di patologie genetiche e/o malformative.

I risultati sono sorprendenti soprattutto perché frutto della forte passione e vocazione per questo lavoro dei due specialisti. E allora, perché non provarci?

#Merclin insieme per una nuova vita!

Per prenotazioni o maggiori informazioni chiamaci: 0828 486640828 48708