Mammografia e Tomosintesi

Il Centro Polidiagnostico Merclin, rappresenta un centro di eccellenza nella provincia di Salerno e per i vicini comuni di Battipaglia, Eboli, Campagna, Capaccio, Agropoli ma anche per quelli più lontani di Sala Consilina e Potenza per tutti gli esami diagnostici al seno.

Merclin, per superare i limiti diagnostici della mammografia classica, dispone di apparecchiature di ultimissima generazione come: la mammografia 3D con tomosintesi e la mammografia con stereotassi digitale.

Che cos’è la mammografia?

La mammografia è un esame che fa parte dell’ambito radiologico. Consente un’analisi molto accurata della mammella ed è un esame preventivo sia per casi sospetti di cancro al seno, sia come screening per una diagnosi precoce dello stesso. Infatti secondo uno studio americano tutte le donne, dopo i 40 anni dovrebbero sottoporsi periodicamente a un controllo mammografico: ogni due anni fino ai 50 anni e ogni anno dai 50 anni in su. La mammografia tradizionale mostra tutto il tessuto del seno in una sola immagine.

Per l’esame mammografico non vengono utilizzati mezzi di contrasto.

La mammografia in 3D con tomosintesi 

La tomosintesi mammaria è una tecnica tridimensionale a raggi X che rende più semplice la scoperta di cellule tumorali nel tessuto della mammella. Con questa tecnica all’avanguardia è possibile individuare anche le più piccole alterazioni della mammella, comprese lesioni in aree ad alta densità fibroghiandolare. Rispetto alla mammografia 2D, la tomosintesi tridimensionale, analizza il seno in profondità. Il seno non dovrà subire il forte schiacciamento previsto dalla mammografia tradizionale e l’esposizione ai raggi X è più bassa.

La mammografia con stereotassi digitale

Si tratta di un esame in cui il seno viene sottoposto all’esposizione di raggi X, dalla quale si ottengono immagini chiare, per visualizzare ogni tipo di lesione. Le immagini risulteranno in uno spazio tridimensionale, puntando l’eventuale lesione con precisione millimetrica e ad alta definizione.

Consigli per sottoporsi alla mammografia:

  • Quando le mammelle non sono gonfie, né dolenti;
  • Non applicare sostanze come: deodoranti, creme o talco, nelle ore precedenti all’esame;
  • Portare con se tutti gli esami effettuati in precedenza.

E’ possibile eseguire l’esame dopo una settimana dal primo giorno del ciclo mestruale.

Mammografia Tomosintensi da Merclin a Salerno

PRENOTA ONLINE

e riceverai conferma telefonica entro max 24 ore

Sondaggio